Home arrow La Suonoterapia

LA SUONOTERAPIA

 

per risintonizzare il corpo e i suoi organi con il SUONO in armonia con la NATURA

 

Il Suono mette il corpo e l'anima in armonia con tutto ciò che esiste

                                                                    Oscar Wilde

 

La Suonoterapia viene image001.jpgdefinita  un approccio olistico al benessere della persona in senso unitario di corpo, mente e  spirito. Essa ha il preciso scopo di donare armonia e salute,  mediante l'applicazione di  frequenze sonore che interagiscono  sul corpo e sulla mente. Ogni suono possiede una particolare frequenza che produce una particolare vibrazione, così pure un gruppo o una famiglia di suoni possiedono una particolare frequenza che si espande mediante una particolare vibrazione. Secondo la legge della propagazione dei suoni e della teoria quantistica, qualsiasi corpo che si trovi nello stesso caimage004.jpgmpo acustico vicino ad una fonte sonora, emette per effetto simpatico o di risonanza la stessa qualità di vibrazione,  sintonizzandosi sulla stessa frequenza del suono originario. Ogni organo del nostro corpo, a seconda del proprio stato di funzionamento, emette una diversa vibrazione. Un qualsiasi elemento anatomico malato o mal funzionante è caratterizzato da un'alterazione di frequenza vibrazionale differente da quella emessa in stato di salute e così l'armonia preesistente tra gli organi si perde. Come nei mantra, l'efficacia terapeutica risiede nella proprietà di mettere in vibrazione certe aree del corpo, stimolando il flusso delle energie vitali e armonizzando il sistema nervoso mediante la risonanza.

Gli obbiettivi della Suonoterapia, o in sostanza gli scopi del trattamento sonoro, possono essere a seconda delle diverse pratiche: donare benessere psico-fisico; espandere la coscienza; ridurre lo stress; stimolare il sistema bioenergetico; armonizzare il sistema dei chakra; ridurre i problemi del sonno; stimolare e arricchire la creatività; attivare l'intera sfera emotiva, mediante un processo di integrazione consapevole; affinare le percezioni profonde; trasformare progressivamente gli stati di nervosismo, ansia, angoscia dallo stato problema allo stato risorsa. Per ulteriori dettagli si rimanda alla pagina Contesti di malattia o disagio nei link a fianco.


 

 

Quali sono I benefici?

image043.jpgIn considerazione al fatto che tante persone soffrono per svariati motivi legati alla perdita di salute, la Suonoterapia si rivela particolarmente utile per alleviare lo stress, l'ansia e i dolori fisici associati. E' particolarmente indicata per persone che necessitano di terapia contro il dolore per effetto della chemioterapia, cefalea cronica, depressione e insonnia.

Dopo il trattamento, che consiste di un certo numero di sedute concordate col cliente, la persona è testimone del miglioramento della sua memoria, lucidità, vitalità e una migliore abilità nell'azione volontaria. Molte persone riferiscono, finita l'esperienza, un maggiore senso di tranquillità, regolarizzazione del sonno e sentono l'effetto benefico del trattamento per diversi giorni. In molti casi chiedono di intraprendere un percorso di pratica attiva per l'espansione della consapevolezza e l'affinamento percettivo.

Così come tante altre persone ho fiducia nel servizio sanitario integrato di aiuto e di sostegno alla persona e l'apporto mediante le vibrazioni risananti esercitate dal suono costituiscono un notevole contributo alla medicina olistica.

 

 

Le mie sedute includono la Terapia Polare, le Visualizzazioni e la Pratica Attiva delle Energie Vitali. Questa combinazione crea una connessione centrata di corpo, mente, spirito perché vitale alla salute naturale.

La Terapia Polare è uimage046_nb.jpgn esempio dolce di modalità curativa energetica che usa le mani e le vibrazioni sui punti meridiani. Questo favorisce la salute dei chakra, rimuove le energie sporche e rinvia al cliente la saggezza interiore di sostegno al processo di guarigione.

 

Come si lavora?

image048.jpgCon l'uso di strumenti antichissimi come le campane tibetane, ma anche con patterns di strumenti specifici atti a creare vibrazioni armoniche di suono come la frequenza di "AUM" o "OM" delle onde Alfa e Theta. Le frequenze di questo suono in cui si fondono diversi suoni naturali determinano un impatto nel nostro sistema nervoso simpatico in modo che le onde del nostro cervello si sincronizzano sulla frequenza delle vibrazioni delle campane. Le vibrazioni armoniche innescano il riflesso del rilassamento calmo e profondo della respirazione, cervello e cuore apprezzano e rompono il riflesso del dolore, creando un generale senso di benessere. Vengono integrate visualizzazioni metafore e biofeeback.

 

 

 

A quale fascia di età si rivolge la Suonoterapia?

image052.jpgLa Suonoterapia si rivolge a qualsiasi fascia d'età. Con bambini molto piccoli occorre la presenze di uno o di entrambi i genitori e che siano valutati molto bene gli eventuali problemi di contenimento durante il colloquio e nella seduta iniziale. Essendo la motivazione personale e la libera scelta della persona alla base di qualsiasi percorso terapeutico olistico, sicuramente l'età giusta comprende l'adolescenza fino all'età senile senza distinzioni alcune. E' particolarmente indicata nel percorso di accompagnamento alla morte dei malati in fase terminale e nei percorsi del "lasciare" e di rielaborazione del lutto ad eventuale integrazione degli interventi psicoterapeutici richiesti.

 

 

 

 

Come si comincia?

Dopo avermi contattato telefonicamente in prima persona si concorda un primo appuntamento all'interno del quale si svolgerà anche un colloquio preliminare. Le informazioni riguarderanno lo stato di salute del paziente e alcune notizie attinenti all'eventuale contratto: obiettivo principale, orario, periodo di trattamento e costi. Al secondo incontro, dopo avere ascoltato separatamente le reciproche impressioni sull'esperienza si decide insieme e in piena libertà il tipo di percorso terapeutico da intraprendere.

 

A chi è rivolto il trattamento?

A tutti coloro che vivono stati di malessere e dolore e che abbiano la ferma intenzione di voler migliorare la propria condizione. La terapia è anche indicata in associazione ad altri interventi medici per le patologie gravi.

 

Informazioni per il cliente

Agnesedonin_ (1).jpgPossibilmente è preferibile che il cliente si presenti con un abbigliamento comodo meglio ancora se di fibre naturali che agevolino la trasmissione delle onde. La relazione col terapeuta, essendo particolarmente vicina, inizierà in maniera graduale e congruente alle reciproche disponibilità. Dal semplice ascolto si passerà all'esperienza più fisica della risonanza mediante il contatto leggero con le campane e le mani. I piedi vanno possibilmente solo con i calzini. Le posizioni sono le più comode, a sedere o sdraiati per il trattamento del massaggio sonoro e di stimolazione di organi e chackra, attraverso le vibrazioni della campana. (primo livello vibrazioni delle onde Delta)

L'attenzione del cliente sarà rivolta a vivere l'esperienza del proprio respiro dentro alla risonanza. Successivamente imparerà ad entrare ed uscire con la propria mente dalle visualizzazioni indotte all'esperienza del vuoto dentro alla risonanza e viceversa. Questo allenamento conduce all'autonomia d'azione e alla libertà rispetto al monopolio della mente; monopolio consolidato dalla sofferenza e dall'abitudine a sentirsi vittima o colpevole. (secondo livello, vibrazioni delle onde Alfa)

Nel livello avanzato apprenderà a saper stare attivamente dentrAgnesedonin_ (51).jpgo ai suoni più a lungo suonando lui stesso le campane inserendosi nel cammino dell'autoguarigione. (terzo livello, vibrazioni delle onde Theta) 

Nel quarto livello si lavora con tutte le frequenze delle onde cerebrali. Dentro le risonanze si pratica l'improvvisazione assieme al terapeuta attraverso la comunicazione sonora e il biofeedback. La costante disciplina attraverso la pratica apre l'accesso agli stati modificati di coscienza più sottili.

 

Ogni livello che durata ha? Quanto dura una seduta?

Impossibile dare una risposta unica a questa domanda. La durata varia a seconda delle problematiche da trattare, della motivazione del cliente e della valutazione specialistica del terapeuta. Le sedute possono essere una o due volte alla settimana.

Ogni seduta ha la durata di circa 50 min.. Alla seconda seduta si concorda la durata del percorso sulla base di alcuni obiettivi da raggiungere che rispondono alla riduzione/eliminazione del disagio o del dolore.

 

I miei corsi o moduli di Terapia contro il dolore, si basano sulla sintonizzazione funzionale, attraverso l'apprendimento di esercizi sulle frequenze e risonanze dei suoni armonici. L'azione di cura è svolta mediante due tipi di terapia: La Terapia con le Campane Tibetane e La Terapia coi Diapason.

 

Per ulteriori approfondimenti:

www.suonoterapia.it